STUDI PEDIATRICI PAPARONE,tariffe e prestazioni
DAI IL TUO PARERE SULLO STUDIO
FACEBOOK,pagina
Scarica APP
FEBBRE
TOSSE
INFEZIONI PRIME VIE RESPI
PIANTO
ALLERGIE
ALLATTAMENTO
SVEZZAMENTO
DERMATITE ATOPICA
ACETONE
GASTROENTERITE
DIARREA
PROBLEMI COMUNI
GIRELLO
PREVENZIONE INCIDENTI
ECZEMA
SOLE
Favismo e Farmaci
IL VASINO
Convulsioni Febbrili
orticaria
Inappetenza
Trauma cranico
Piedi Piatti
pidocchi
otiti
Fimosi
Rifiuto del cibo, neofobia
Ingestione sostanze tossiche
calendario vaccinazioni

Cosa la diarrea?

La diarrea un sintomo comune a diverse malattie, intestinali e non, che consiste nell'emissione di feci liquide o semiliquide, spesso con un aumento anche del numero delle scariche. A prescindere dalla causa, una diarrea abbondante e/o prolungata pu di per s comportare problemi di idratazione (se acuta) e/o nutrizione (se cronica). La prima preoccupazione, quindi, di ristabilire un corretto equilibrio di liquidi e nutrienti. Il problema maggiore se contemporaneamente presente il vomito.

 Come si tratta?

Sospendere l'introduzione di cibi solidi per 6-12 ore e somministrare in abbondanza  soluzioni idrosaline  acquistabili in farmacia, che permettono di reintegrare le perdite di acqua e sali mineraliTali soluzioni vanno conservate in frigorifero.

In caso sia presente anche vomito, somministrare i liquidi con un cucchiaino, frequentemente e in dosi ridotte.

Passate le 6-12 ore reintrodurre l'alimentazione solida secondo le indicazioni riportate di seguito.

 Cibi permessi                                                                                        

riso e crema di riso e/o tapioca;cereali;pane tostato, grissini;fette biscottate;
​​​​​​​
latte

brodo di verdura o di legumi (senza passato);carne di manzo e vitello ai ferri;

pollame, coniglio e tutte le carni bianche;pesce magro lessato;prosciutto crudo senza grasso;

formaggi non fermentati (ricotta, mozzarella);parmigiano reggiano;

verdure inizialmente lessate, poi anche crude, ma a piccole dosi (carote, patate);

uova alla coque;mela, banana.pane, pasta, biscotti;brodo di pollo;

 

Cibi sconsigliati

formaggi fermentati;burro;salame, insaccati, pancetta;carne di maiale;

uova fritte o sode;cacao e cioccolato;fichi, fragole, frutti di bosco, prugne, cachi,

albicocche, uva, susine;frutta secca;succhi di frutta;bibite gassate.         

 

Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito pi consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
Site Map